Logo travelswithtaste

TRAVELS WITH TASTE

Viaggi ed esperienze di gusto

Cosa vedere a Lubiana in 2 giorni: la guida completa

Cosa vedere a Lubiana in 2 giorni panorama su Lubiana

Sommario

Probabilmente una delle capitali europee al momento più sottovalutate. Benvenuto a Lubiana, vivace ed affascinante capitale della Slovenia.

Piccola, giovane, grazie alla presenza di numerosi studenti universitari, e a misura d’uomo, perfetta per essere visitata in un weekend. Una delle capitali più sicure e più verdi d’Europa e distante solo un paio d’ore dal confine italiano.

In questo articolo vogliamo suggerirti cosa vedere a Lubiana in 2 giorni, una guida completa che ti aiuterà a scoprire tutto ciò che puoi fare in città.

Quanti giorni servono per visitare Lubiana

Lubiana è abbastanza piccola, il suo centro storico è molto concentrato, le varie attrazioni sono tutte più o meno vicine.

Attraversata dal fiume Ljubljanica, la città è divisa in città vecchia, posta sulla riva orientale e dove si trovano il castello e tutti gli edifici storici di maggiore importanza, e nella parte più moderna, sulla riva opposta del fiume, dove hanno sede musei e gallerie d’arte, il cosiddetto Center.

Grazie anche alla sua atmosfera sicura e rilassata, la città può essere visitata tranquillamente a piedi. Il nostro suggerimento è quello di dedicargli almeno due giorni, così da esplorarla al meglio.

Cosa vedere a Lubiana in 2 giorni: il nostro itinerario

Noi abbiamo visitato Lubiana dopo essere stati al meraviglioso Lago di Bled, da dove è partito il nostro mini tour che ci ha permesso di conoscere una piccola parte di Slovenia.

Per saperne di più sul nostro percorso, ti suggeriamo di leggere il nostro itinerario invernale in Slovenia. Qui trovi tutti i consigli su come raggiungere la Slovenia e Lubiana, come organizzare il viaggio e tanto altro.

Di seguito invece ti elenchiamo le principali attrazioni che non puoi perderti durante la tua visita a Lubiana.

Pizza Preseren ed il Triplice Ponte

Il nostro tour di Lubiana è iniziato da Piazza Preseren, punto di collegamento tra la città vecchia e quella più moderna, dove tra l’altro in occasione del Natale sono posizionate alcune strutture che ospitano una sorta di mercatino di Natale, dove vendono bevande calde e cibi tipici, oltre che un grande albero che appena cala la sera si illumina di luci scintillanti.

Qui si affaccia la Chiesa Francescana dell’Annunciazione, in stile barocco e riconoscibile per il suo colore rosa, è forse uno degli spot più fotografati della città, dal 2008 inserita tra i monumenti culturali sloveni protetti.

L’accesso alla chiesa è gratuito, al suo interno si trova il monumentale altare maggiore in stile barocco, realizzato dall’italiano Francesco Robba ed il sarcofago contenente le spoglie di San Deodato.

Proprio di fronte alla chiesa si trova il Triplice Ponte, dall’architettura alquanto insolita. Costruito nel 1842 inizialmente a campata unica, venne poi ampliato con altri due ponti pedonali. L’opera è da attribuirsi all’architetto sloveno Jože Plečnik, colui che diede l’impronta moderna in gran parte degli edifici della città.

Dal ponte partono delle scale che si collegano al fiume.

La zona del Mercato Centrale di Lubiana

Il Mercato Centrale di Lubiana è uno dei luoghi più vivaci della città, dove i locali si recano per fare compere e socializzare e meta di turisti curiosi.

Il mercato si estende tra due piazze, quella di Vodnikov trg e Pogačarjev trg.

In questa zona si trova il mercato all’aperto dove si vendono principalmente frutta, verdura, fiori ed abbigliamento, poi ci sono diversi chioschi dove è possibile consumare piatti della cucina locale e street food.

Il mercato è aperto tutti i giorni esclusa la domenica e i festivi, gli orari sono differenti a seconda del periodo. In inverno dalle 6 alle 16, mentre nel resto dell’anno dalle 6 alle 18.

Esiste anche un mercato coperto, che molti turisti non conoscono non essendo ben segnalato. Per accedervi è necessario scendere una scala di un edificio a lato destro del mercato all’aperto, dando le spalle al fiume. Sopra la scala vi è la scritta Pokrita.

Qui si trovano banchi di macelleria, salumi, formaggi, prodotti da forno, frutta secca e conserve di vario tipo.

Al piano inferiore, scendendo una scala a chiocciola, si trovano invece i banchi del pesce, posizionati in un luogo più fresco sfruttando la vicinanza del fiume.

L’edificio è stato realizzato sempre dall’architetto Plečnik tra il 1940 e il 1944 ed è strutturato su due piani.

Il mercato è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 16 ed il sabato dalle 7 alle 14.

Infine nel portico di fronte alla piazza si trova il mercato coperto sotto i colonnati di Plečnik, un edificio lungo 300 m, dove si susseguono banchi con prodotti freschi e ristoranti. Gli orari del mercato sono gli stessi del mercato coperto.

Il mercato centrale è un’ottimo luogo dove fare anche una pausa pranzo con prodotti tipici e nemmeno troppo costosi.

Qui si trova anche il Ponte dei Macellai, preso d’assalto dagli innamorati che vi appendono lucchetti a simboleggiare l’amore eterno.

Ponte dei Draghi, il ponte più amato dagli sloveni

Superata la zona del Mercato Centrale si trova il Ponte dei Draghi, tra i più amati dagli sloveni, anche perché il drago è il simbolo della città, tanto da essere presente sia nello stemmo cittadino che sulla cima del municipio.

Il ponte è presidiato da quattro statue di draghi in lamiera di rame, posti alle due estremità e da lampioni con alla base altrettanti piccoli draghi.

Qui troverai numerosi turisti intenti a scattarsi foto con i terrificanti draghi alle spalle, attenzione però che la strada che corre sul ponte è molto trafficata da auto e mezzi pubblici.

La Cattedrale di San Nicola e la Piazza Civica

Dal Mercato Centrale imboccando la strada pedonale Ciril Metodov trg si incontra la Cattedrale di San Nicola, ennesimo edificio realizzato in stile barocco presente nella città di Lubiana.

La chiesa ben visibile già dal Ponte dei Draghi è caratterizzata dalla cupola di colore verde e dalle due torri che svettano alte nel cielo.

All’interno si susseguono numerosi affreschi in stile barocco, circondati da marmi rosa e stucchi. La volta anch’essa affrescata è di una tale bellezza che merita il costo del biglietto di ingresso, comunque di pochi Euro.

Bellissimo anche il portone meridionale di ingresso realizzato in bronzo, dove sono rappresentati in rilievo i sei vescovi sloveni che hanno fatto la storia nel XX secolo. Porta aggiunta all’edificio solo nel 1996, per celebrare la visita di Papa Giovanni Paolo II.

Proseguendo per Mestni Trg si trova la piazza principale di Lubiana o Piazza Civica, dove ha sede il municipio della città, ben riconoscibile grazie alla torre dell’orologio.

Di fronte al municipio si trova la Fontana dei Fiumi Carniolani, in stile barocco ed ispirata alla più famosa fontana dei Quattro Fiumi del Bernini a Roma.

La piazza ai lati è circondata da diversi palazzi del ‘500, alcuni con facciate colorate e decorate. Qui si trovano negozi di moda, alcuni ristoranti e caffè, oltre a negozi che vendono prodotti tipici, quali miele, vini, liquori e salumi, perfetti da portare a casa come souvenir.

Castello di Lubiana

Il Castello di Lubiana è posto in posizione panoramica, trovandosi adagiato su una collina. Infatti sia dalla torre che dalle sue mure è possibile godere di una bellissima vista su tutta la città.

Nato nel XI secolo come fortezza medievale, oggi al suo interno si trovano alcune aree adibite a museo che raccontano la storia del paese, poi il Museo delle Marionette, antica tradizione slovena ed infine qui è possibile vivere varie esperienze per conoscere sia la storia che la cucina del paese.

Per raggiungere il castello è possibile prendere una funicolare, per un viaggio panoramico con viste sul castello e sulla città, oppure salire a bordo del trenino turistico, che ti porterà in cima passando prima dalle varie attrazioni della città, infine a piedi, tramite alcuni sentieri che partono dal centro storico.

Ti suggeriamo di dare un occhio qui per conoscere gli orari di apertura, gli eventi che si tengono e tanto altro.

Il quartiere Metelkova, il centro culturale alternativo di Lubiana

Se sei un amante della street art devi assolutamente fare un giro in questo quartiere di Lubiana. Metelkova è considerato il centro culturale alternativo della città, qui si tengono serate musicali con DJ set, festival e mostre a tema artistico.

Un tempo qui sorgeva una caserma, che venne poi occupata abusivamente dal 1993 da alcuni artisti per evitarne la demolizione e ricavarne così una comune.

Al momento il quartiere è in continua evoluzione, anche grazie all’opera dei numerosi artisti che qui si si dilettano a creare murales e sculture con materiali di recupero.

Vale la visita se ti piace il genere. Per raggiungere il quartiere, dal Ponte dei Draghi ti basterà camminare per circa 15 minuti fino a Metelkova ulica, attraversando il Parco Tabor.

Parco Tivoli, il polmone verde di Lubiana

Se decidi di visitare Lubiana dalla primavera all’autunno vale la pena fare tappa in uno dei parchi più grandi della capitale slovena.

Il Parco Tivoli, con una dimensione di circa cinque chilometri quadrati, è di fatti considerato il polmone verde della città, dove fare passeggiate, rilassarsi e bere qualcosa nei caffè presenti nel parco.

Nel fine settimana viene preso d’assalto dai residenti che vogliono passare qualche ora all’aria aperta, all’ombra dei suoi viali alberati.

Il parco si trova poco fuori il centro storico, raggiungibile a piedi in circa 20 minuti dal Ponte dei Draghi.

Le statue di bronzo di Lubiana

Passeggiando per il centro di Lubiana ti accorgerai che la città è piena di statue di bronzo, la maggior parte opera dell’artista bosniaco Jakov Brdar.

Lungo il Ponte dei Macellai se ne trovano diverse, alcune nel tempo sono state inglobate dai lucchetti degli innamorati.

Le più particolari si trovano in Mestni trg, dove in un vicoletto nell’asfalto sono incastonati centinai di volti.

Se ti piacciono le sue opere puoi visitare la Galleria d’Arte Moderna di Lubiana dove ne trovi diverse esposte.

Cosa mangiare a Lubiana

A Lubiana c’è una vasta scelta di ristoranti, anche se spesso sono abbastanza turistici.

Noi abbiamo preferito pranzare al Mercato Centrale, dove si trovano diversi stand che propongono piatti e street food, qui abbiamo preso il Burek, il classico street food sloveno, che si trova praticamente ovunque. Un pasto gustoso e low-cost.

Se vuoi provare una cucina più internazionale ti suggeriamo di fare tappa da Pop’s Place, un hamburgeria che si trova lungo il fiume ed in pieno centro.

Qui si possono gustare hamburger realizzati con carne di manzo locale e birre artigianali.

Per sapere cosa mangiare in Slovenia, ti suggeriamo di leggere l’articolo dedicato (a breve sul blog)

Dove dormire a Lubiana

Durante il nostro soggiorno a Lubiana abbiamo preferito alloggiare in un appartamento.

Abbiamo scelto il Boennium Apartments, anche perché dotato di un comodo parcheggio per l’auto, in un garage sotterraneo a due minuti a piedi.

L’alloggio si trova in un quartiere tranquillo a pochi minuti a piedi dal Parco Tivoli, nelle vicinanze si trova un comodissimo supermercato Lidl.

Cosa vedere nei dintorni di Lubiana

Se decidi di visitare Lubiana, ti consigliamo di prolungare il tuo soggiorno per esplorare meglio alcune zone della Slovenia.

Come la splendida Bled ed i suoi dintorni. Qui ti consigliamo cosa fare al Lago di Bled.

Poi ancora Postumia, con le sue grotte ed il castello e magari fare tappa lungo la costa adriatica, nell’unico tratto affacciato sul mare di tutta la Slovenia, dove trovare alcuni villaggi molto caratteristici.


Se l’articolo ti è stato utile lascia un commento per farcelo sapere! Seguici su Instagram per vedere i nostri post e le stories in evidenza sul nostro viaggio in Slovenia e non dimenticare di iscriverti alla Newsletter per ricevere consigli su mete da visitare e sapori da gustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo

Ciao e benvenuto nel nostro blog!

Siamo Greta e Luca una coppia over 40 con una passione smisurata per i viaggi.

Appena ci è possibile riempiamo il nostro trolley e partiamo, non importa se in Canada o nella nostra regione, la Lombardia, l’importante è andare alla scoperta di un luogo nuovo.

Lasciati ispirare dai nostri racconti e vivi con noi il viaggio anche attraverso il gusto.

CI TROVI ANCHE QUI
seguici su instagram
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ULTIMI ARTICOLI
SEGUICI SU PINTEREST
  • Cosa fare e vedere in Valdera: idea per un weekend in Toscana. | Valdera Toscana | Valdera cosa vedere | Valdera cosa fare | Valdera borghi | borghi Toscana | Toscana colline | Toscana esperienze | Toscana enogastronomia | travel blog | #visitvaldera #toscanadascoprire #toscanadavedere #travelbloggeritalia
  • Qui trovi tutte le informazioni utili oer organizzare il tuo viaggio a Lanzarote. | cosa vedere a Lanzarote | Lanzarote itinerario | Lanzarote Playa Papagayo | Lanzarote Canarie | Lanzarote aesthetic | Lanzarote foto | Lanzarote posti da visitare | Travel Blogger | #lanzarote #canaries #travelguide
  • Cosa vedere a Lanzarote | Lanzarote itinerario | Lanzarote aesthetic | Lanzarote beat spot | Lanzarote dove andare | Lanzarote dove dormire | Lanzarote Canarie | Lanzarote foto | Travel Blog |
  • Itinerario in Oltrepò Pavese, cosa vedere in un giorno | Oltrepò Pavese cosa vedere | Oltrepò Pavese dove mangiare | Oltrepò Pavese borghi | Oltrepò Pavese Big Bench | Oltrepò Pavese foto | Oltrepò Pavese colline | Oltrepò Pavese vino | Travel Blog | #inlombardia #lombardiadavedere #oltrepòpavese
  • Una mini guida su cosa mangiare in Slovenia e dove gustare le varie specialità e le bevande tipiche. | cosa mangiare in Slovenia | dove maniare in Slovenia | cosa bere in Slovenia | Slovenia piatti tipici | Slovenia food | Slovenia Torta di Bled | Slovenia street food | Slovenia vino | Travel blogger | #slovenia #visitslovenia #travelblogger
  • La guida completa su cosa vedere a Lubiana in 2 gioni, capitale della Slovenia. | Lubiana Slovenia | cosa vedere Lubiana | Slovenia cosa vedere | Castello di Lubiana | Lubiana Ponte dei Draghi | Lubiana Mercato Centrale | Lubiana foto | travel blogger | #visitlubiana #lubiana #visitslovenia #ifeelslovenia #travelblogger
  • 5 attività imperdibili da fare al Lago di Bled in Slovenia. | Lago di Bled Slovenia | cosa fare a Bled | cosa vedere a Bled | Bled Slovenia | cosa vedere in Slovenia | Castello di Bled | cosa mangiare a Bled | dove dormire a Bled | itinerario in Slovenia | travel blogger | foto Slovenia | #visitslovenia #visitbled #travelblogger
  • Un mini on the road in Slovenia in inverno, per respirare la magia del Natale tra la bellissima Bled e Lubiana, la capitale del paese. Scopri il nostro itinerario. | Itinerario Slovenia | Slovenia on the road | Slovenia cosa vedere | Bled Slovenia | Lago di Bled Slovenia | Lubiana Slovenia | Travel Blog | #ifeelslovenia #visitslovenia #travelblogger
  • Vigevano in pronvincia di Pavia è una bellissima città che merita di essere visitata. A Natale poi il suo centro storico diventa magico, tra luminarie, mercatini e tanti altri eventi. Scopri insieme a noi cosa fare a Vigevano. | Vigevano cosa fare | Natale a Vigevano | Vigevano eventi | Vigevano Lombardia | Vigevano Piazza Ducale | Vigevano Castello Sforzesco | Vigevano cosa vedere | Lombardia città da visitare | Travel blog | #vigevano #vigevanocity #lombardiadascoprire