Logo travelswithtaste

TRAVELS WITH TASTE

Viaggi ed esperienze di gusto

Itinerario in Canada Occidentale: 8 attrazioni straordinarie che devi assolutamente visitare

Itinerario in Canada Occidentale Lago Moraine

Sommario

Quante volte abbiamo sognato di vivere un viaggio attraverso gli splendidi paesaggi del Canada Occidentale?

L’immensità delle Montagne Rocciose, i Parchi Nazionali di Jasper e Banff, laghi dai colori turchesi, imponenti cascate, immense distese di boschi a perdita d’occhio, la fauna selvatica, le coste del Pacifico e tanto altro.

Un tesoro di meraviglie naturali tutte da esplorare, e noi attraverso questo racconto, vogliamo portarti virtualmente, a conoscere alcune delle attrazioni straordinarie che rendono il Canada Occidentale una delle destinazioni da sogno di molti viaggiatori amanti della natura e dei viaggi on the road, noi inclusi.

Ecco allora un itinerario in Canada Occidentale con 8 attrazioni imperdibili che devi assolutamente vedere.

Itinerario in Canada Occidentale: informazioni pratiche

In agosto siamo partiti per il nostro viaggio on the road in Canada Occidentale e la prima tappa del road trip è stata Vancouver, dove siamo atterrati dopo un volo intercontinentale con Lufthansa via Monaco di Baviera.

Dopo aver trascorso due giorni a Vancouver, abbiamo noleggiato l’auto, per proseguire poi in direzione Calgary, da dove siamo ripartiti per l’Italia.

Lungo le strade non ci sono pedaggi da pagare e non serve la patente internazionale per guidare.

L’ingresso ai Parchi Nazionali però è a pagamento, di fatti è necessario acquistare un pass. Noi abbiamo acquistato il Discovery Pass, annuale e molto più conveniente del giornaliero anche perché consente l’accesso a tutti i parchi nazionali.

Fai sempre attenzione al livello della benzina nel serbatoio, potresti percorrere dei lunghi tratti di strada dove non c’è praticamente nulla, per cui appena ti è possibile cerca sempre di fare il pieno all’auto e di calcolare bene le distanze.

Prima di partire non dimenticare di stipulare un’assicurazione di viaggio! Essendo un nostro lettore hai diritto ad uno sconto del 10% con la nostra assicurazione di fiducia Heymondo. Fai un preventivo qui oppure clicca sull’immagine qui sotto.

Per avere invece internet sempre con te, con dati illimitati, ti suggeriamo di acquistare una eSIM, molto comoda perché facile da attivare e da configurare e senza nemmeno cambiare la tua sim. Abbiamo uno sconto del 5% per te con Holafly, acquista e verifica se il tuo telefono è compatibile qui.

Per il resto goditi il viaggio, le strade sono sempre molto panoramiche, per cui viaggiare in Canada in estate non sarà per nulla stressante.

Nei parchi potresti incontrare lungo la strada la fauna selvatica, come orsi, alci e cervi dalla coda bianca. Lungo i trekking invece non è così insolito incontrare gli scoiattoli oppure dei chipmunk.

Fauna selvatica al Banff National Park

Cosa vedere tra British Columbia ed Alberta

Il Canada è un paese immenso, impossibile vederlo tutto in un solo viaggio, a meno che tu non decida di viaggiare per un intero anno, ma probabilmente non riuscirai comunque ad esplorarlo tutto.

Noi abbiamo deciso di puntare il nostro viaggio sulla parte più naturalistica del paese, il Canada Occidentale, precisamente nelle regioni della British Columbia e dell’Alberta.

La prima, una delle regioni più popolate, offre bellissimi paesaggi naturali, montagne, fiordi lungo le coste dell’Oceano Pacifico e parchi naturali nell’entroterra, ma anche una città cosmopolita come Vancouver.

L’Alberta invece è natura allo stato puro, i paesaggi montani delle Rockies canadesi offrono viste mozzafiato, centinaia di percorsi tra i boschi per vivere tutta la bellezza di questa regione, poi cascate da ammirare con occhi spalancati, laghi da attraversare con canoe colorate ed immensi ghiacciai da visitare.

Capilano Suspension Bridge: il ponte tibetano fuori Vancouver

A nord di Vancouver, precisamente a 9 km dalla città, si trova una delle mete turistiche più apprezzate di tutta la regione, il Capilano Suspension Bridge.

Un ponte lungo 137 metri ed alto 70, sospeso sopra il fiume Capilano.

Capilano Suspensione Bridge

Si tratta di un vero e proprio parco, oltre al ponte più lungo ce ne sono altri più brevi, collegati tra alberi e casette ed anche una passerella con pavimento in vetro, poi un centro visitatori ed un negozio di souvenir.

L’ingresso è a pagamento, ma ne vale assolutamente la pena, è stata un’esperienza bellissima. Puoi acquistare qui il tuo biglietto per evitare la fila.

La visita dura circa 3 ore, poi dipende da quanto tempo decidi di intrattenerti per scattare le foto. Cerca di arrivare la mattina presto, perché il parco si riempie velocemente, soprattutto in estate quando il flusso di turisti è maggiore. Noi ci siamo arrivati poco prima dell’apertura, all’esterno c’è un ampio parcheggio per le auto, comunque è raggiungibile anche da Vancouver con delle navette gratuite.

Joffre Lakes Provincial Park

Il parco, situato in British Columbia, è costituito da tre diversi laghi. Il Lower Jofree Lake che, oltre ad essere il più piccolo per estensione, è anche il più basso dei tre e l’unico che si può raggiungere tranquillamente senza fare alcun trekking.

Si trova esattamente a cinque minuti a piedi dal parcheggio, le sue acque sono di un verde brillante, quasi surreale.

Salendo poi per il sentiero, a tratti anche molto impegnativo, si raggiunge il Middle Joffre Lake ed infine ancora più sù si arriva all’Upper Joffre Lake, il più alto dei tre. Circondato dalle vette del Ghiacciaio Matier, non è così usuale trovarlo innevato, anche in piena estate.

Lower Jofree Lake

Emerald Lake, il lago dai colori smeraldo nello Yoho National Park

Lo Yoho National Park, esteso per 1319 kmq, è il più piccolo dei quattro parchi nazionali delle Rocky Mountains.

Field è la città principale del parco, situata poco fuori la Hwy 1, ma ciò che merita assolutamente una visita in questo parco è l’Emerald Lake.

Emerald Lake

Un lago dalle acque color smeraldo, circondato dalle Montagne Rocciose, uno dei più fotografati e che noi abbiamo avuto la fortuna di vivere appieno alloggiando due notti presso l’Emerald Lake Lodge.

Qui piccoli chalet, sono immersi nel bosco ed affacciati sul lago, soggiornarvi è la soluzione migliore per godersi il lago anche la sera, oppure alle prima luci del mattino, quando ancora le folle di turisti non lo prendono d’assalto.

Come in gran parte dei laghi canadesi qui è possibile noleggiare una canoa per fare un giro sulle sue placide acque, oppure percorrere il sentiero che gira intorno a tutto il lago, molto semplice e panoramico.

Emerald Lake Lodge al crepuscolo

Maligne Canyon e Maligne Lake

Dalla cittadina di Jasper, nell’omonimo parco nazionale, lungo la Maligne Lake Road si trova una delle tappe principali del parco, il Maligne Canyon.

Una profonda gola, di oltre 50 metri, scavata dal fiume Maligne, dove si susseguono ruscelli, cascate, ponti e diversi sentieri panoramici, dove fare tranquille passeggiate con la possibilità di avvistare la fauna selvatica.

Maligne Canyon

Anche qui durante l’alta stagione è meglio arrivare la mattina presto, per evitare di rimanere imbottigliati tra i molti turisti che visitano il canyon.

Più avanti si trova il Maligne Lake, uno dei laghi più belli del Jasper National Park, noi purtroppo l’abbiamo visto in una giornata abbastanza grigia per cui non abbiamo potuto apprezzare la bellezza delle sue acque di un color blu intenso.

Icefields Parkway, una delle strade più belle al mondo

Considerata una delle più belle strade al mondo da percorrere, la Icefields Parkway si trova nella regione dell’Alberta ed è lunga circa 230 chilometri. Collega il Jasper National Park al Banff National Park.

Lungo il percorso, è possibile godersi il meraviglioso panorama su alcuni dei più grandi ghiacciai delle Montagne Rocciose, da qui di fatti ne deriva il nome, uno su tutti l’immenso Columbia Icefield con i suoi ghiacciai secondari.

Columbia Icefield

La strada durante l’estate è molto trafficata, di fatti sono molti i turisti che si recano qui per ammirare le bellezze del luogo.

Imperdibile la visita al Ghiacciaio Athabasca, che con i suoi 4 kmq è uno dei ghiacciai più accessibili al mondo. Di fatti grazie ad alcuni tour è possibile salirvi, senza fare alcuna fatica.

I bus sono tipo un gatto delle nevi ma in versione camion, ad un certo punto si effettua anche una sosta e si può scendere e toccare con mano il ghiacciaio. L’uso di abbigliamento tecnico e scarpe antiscivolo è consigliato, anche se è estate e fa caldo, in quota le temperature scendono e soprattutto il ghiaccio può essere scivoloso.

Pensa che noi abbiamo visto dei turisti asiatici in infradito, ma si può?

Sul Ghiacciaio Athabasca

I biglietti per questi tour si acquistano all’Icefield Visitor Centre ma anche on-line. I bus partono ogni venti minuti circa.

Oltre al ghiacciaio, è possibile salire su una piattaforma panoramica, con pavimento in vetro, da dove ammirare i vari ghiacciai, la Icefield Skywalk. Posta a 280 metri di altezza sulla Sunwapta Walley, la passeggiata sulla piattaforma è sconsigliata a chi soffre di vertigini.

Panorama dalla Icefield Skywalk

Si può acquistare un biglietto che includa entrambe le esperienze, oltre al tragitto in bus andata e ritorno dal centro visite alla piattaforma in vetro.

Tra le altre attrazioni naturali che offre questa strada panoramica, ti suggeriamo di fare tappa alle Sunwapta Falls e alle Athabasca Falls. Le prime molto spettacolari, grazie anche all’attraversamento di un’isola lungo il loro percorso. Le altre, con un salto di 23 metri, sono impetuose ed immense, soprattutto in estate quando la portata è maggiore.

Athabasca Falls

Questa probabilmente è una delle tappe che più abbiamo amato del nostro tour, perché ammirare l’immensità di queste montagne, dei ghiacciai e delle cascate ci ha fatto sentire davvero piccoli, ma abbiamo anche potuto verificare con i nostri occhi la fragilità dei ghiacciai del nostro pianeta.

Sunwapta Falls

Lake Louise, il più turistico tra i laghi dell’Alberta

Uno dei laghi più conosciuti e visitati del Banff National Park, il Lake Louise, distante circa 40 minuti dal centro abitato di Banff, è uno spettacolo della natura che attira ogni anno turisti da tutto il mondo. Di fatti noi ci siamo arrivati in tarda mattinata ed abbiamo dovuto cambiare meta dato che i parcheggi erano già pieni ed anche le sponde del lago super affollate.

Il lago, dalle acque color azzurro lattiginoso, è circondato da un meraviglioso anfiteatro di montagne e qui probabilmente è uno dei luoghi dove abbiamo scattate più foto, complice anche la bella giornata di sole.

Lake Louise

A parte scattare mille foto, qui è possibile noleggiare una canoa per fare un giro, in stile canadese, oppure fare il giro del lago.

Si può anche percorrere il sentiero che porta al Lake Agnes, un pittoresco lago in quota dove si trova una graziosa tea house.

In estate anche il sentiero è affollato di turisti, purtroppo questo è ciò che ci è piaciuto di meno della visita al Lake Louise, ma purtroppo anche se si viene la mattina presto le folle sono sempre molte, in ogni caso è una tappa che non si può assolutamente mancare durante un viaggio in Canada Occidentale.

Lake Agnes

Moraine Lake, lo spot da cartolina del Canada Occidentale

Se il Lake Louse è stupendo, il Moraine Lake ti lascerà senza fiato.

Molte volte lo abbiamo visto in foto ed è proprio grazie a quelle foto che abbiamo deciso di fare un viaggio in Canada, volevamo vedere questo lago dal vivo con i nostri occhi per verificare che fosse davvero così bello.

Beh che dire, siamo stati accontentati, il Moraine Lake è spettacolare, anche se lo abbiamo visto in una giornata nuvolosa, le sue acque turchesi ci hanno ammaliati.

Moraine Lake

Situato nella cosidetta Valle delle Dieci Vette, questo lago glaciale si trova a circa 13 km dal Lake Louise. Le montagne che lo circondano si riflettono nel lago rendendolo uno degli spot più iconici di tutto il Canada Occidentale.

Noi l’abbiamo raggiunto in auto, ma ora la strada che conduce al lago è stata chiusa al pubblico e pertanto per arrivarci è d’obbligo prenotare una navetta che parte dal Lake Loiuse.

L’accesso al lago è consentito solo dal primo Giugno al trenta di Ottobre.

Anche qui è possibile noleggiare una canoa, oppure attraversare alcuni dei sentieri intorno al lago, con la possibilità di avvistare diversi scoiattoli, alcuni anche molto amichevoli.

Facendo amicizia con la fauna selvatica

Sulphur Mountain e la Banff Gondola

Il luogo ideale dove ammirare la maestosità delle Montagne Rocciose canadesi è senza dubbio il Sulphur Mountain o Montagna di Zolfo.

La salita al monte è possibile grazie ad una funivia, la Banff Gondola, che in meno di 10 minuti porta in cima alla montagna. In ogni cabina possono salire 4 persone al massimo. Puoi acquistare il tuo biglietto qui.

Panorama dalla Sulphur Mountain

Una volta in vetta è possibile seguire una passerella in legno che porta ai vari punti di osservazione ed alla vecchia stazione meteo. La vista dalla vetta spazia a 360 gradi sulle Montagne Rocciose e sulla cittadina di Banff.

Passerella sulla Sulphur Mountain

La funivia si trova ai margini della città di Banff, ma è ben collegata al centro grazie a delle navette, comunque c’è anche un ampio parcheggio per le auto. Noi abbiamo avuto la fortuna di alloggiare in un hotel proprio vicino alla Banff Gondola, per cui ci siamo andati a piedi.

Sulla Banff Gondola

Una volta a Banff non dimenticare di fare un giro per questa cittadina molto turistica, tra negozi di souvenir e pub dove puoi gustarti dell’ottima carne, per cui l’Alberta è famosa, oppure un hamburger di bisonte. Fai tappa anche al Banff Ave Brewing Co. per una fresca birra artigianale.


In questo articolo abbiamo voluto raccontare alcune delle più belle attrazioni che ci hanno fatto amare il Canada Occidentale e speriamo di averti fatto venire voglia di visitare questo paese meraviglioso, ricco di natura.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo per farlo conoscere ad altri e non dimenticare di seguirci sui Social e di iscriverti alla Newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti.

4 risposte

  1. Ciao, per effettuare questo splendido viaggio avete per caso un itinerario da inivarmi?
    vorrei fare lo stesso tipo di esperienza e avete inserito molti luoghi che avevo segnato come interessanti
    grazie mille
    ilaria

  2. Buonasera,
    sareste gentilissimi se poteste condividere il percorso che avete fatto, anche a grandi linee.
    Grazie mille,
    Marco Arrighi

    1. Buongiorno Marco,

      ti elenchiamo di seguito le tappe del nostro viaggio, ossia dove abbiamo dormito, in modo da darti un’idea del nostro itinerario. Siamo partiti da Vancouver, poi tappa a Whistler, Kamloops, Clearwater, Jasper, Field (Emerald Lake) e Banff. Se hai bisogno di altri consigli scrivici pure una mail in privato, saremo ben felici di darti qualche suggerimento in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo

Ciao e benvenuto nel nostro blog!

Siamo Greta e Luca una coppia over 40 con una passione smisurata per i viaggi.

Appena ci è possibile riempiamo il nostro trolley e partiamo, non importa se in Canada o nella nostra regione, la Lombardia, l’importante è andare alla scoperta di un luogo nuovo.

Lasciati ispirare dai nostri racconti e vivi con noi il viaggio anche attraverso il gusto.

SCONTO ASSICURAZIONE VIAGGIO
CI TROVI ANCHE QUI
seguici su instagram
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ARTICOLI PIù LETTI
SEGUICI SU PINTEREST
  • Visita ai Casoni di Caorle: esperienza imperdibile in laguna.
Scopri la bellezza della laguna di Caorle ed i suoi caratteristici casoni.
| Casoni Caorle | Caorle cosa vedere | Veneto cosa vedere | Venezia | travel blog | itinerari Veneto |
#caorle #casonidicaorle #veneto #venetodascoprire
  • Visita ai Casoni di Caorle: esperienza imperdibile in laguna.
Scopri la bellezza della laguna di Caorle ed i suoi caratteristici casoni.
| Casoni Caorle | Caorle cosa vedere | Veneto cosa vedere | Venezia | travel blog | itinerari Veneto |
#caorle #casonidicaorle #veneto #venetodascoprire
  • Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: itinerario nel borgo colorato e nei suoi dintorni.
| Caorle Veneto | Caorle cosa vedere | borghi Italia | borghi Veneto | Venezia | Caorle aesthetic | travel blog | Caorle foto | Caorle Casoni | Caorle itinerario | #caorle #visitcaorle #veneto #venezia
  • Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: itinerario nel borgo colorato e nei suoi dintorni.
| Caorle Veneto | Caorle cosa vedere | borghi Italia | borghi Veneto | Venezia | Caorle aesthetic | travel blog | Caorle foto | Caorle Casoni | Caorle itinerario | #caorle #visitcaorle #veneto #venezia
  • Cosa vedere in Liguria di Ponente: 4 borghi da visitare in un weekend
Liguria cosa vedere | Liguria borghi | Liguria weekend | Liguria Noli | Liguria Verezzi | Liguria Varigotti | Liguria aesthetic | travel blog | Liguria vacanze | Liguria foto | 
#liguria #travel #viaggiareinitalia #travelblogging
  • Cosa vedere in Liguria di Ponente: 4 borghi da visitare in un weekend.
I nostri consigli su cosa vedere e dove dormire.
| Liguria cosa vedere | Liguria Ponente | borghi ponente ligure | borghi italia | borghi da vedere | Noli Liguria | Verezzi Liguria | Finalborgo Liguria | Varigotti Liguria | travel blogger |
#liguria #borghi #travelbloggeritalia #viaggiareinitalia
  • Cosa fare in Franciacorta, tra passeggiate tra i vigneti e dugustazione in cantina. Alla scoperta della regione dello spumante in Lombardia.
| Franciacorta Lombardia | Franciacorta cosa fare | Franciacorta degustazione | dove fare degustazione in Franciacorta | Franciacorta vino | Franciacorta Lago d'Iseo |
#franciacorta #inlombardia #visitlakeiseo #winelover
  • Cosa fare in Franciacorta, tra passeggiate tra i vigneti e dugustazione in cantina. Alla scoperta della regione dello spumante in Lombardia.
| Franciacorta Lombardia | Franciacorta cosa fare | Franciacorta degustazione | dove fare degustazione in Franciacorta | Franciacorta vino | Franciacorta Lago d'Iseo |
#franciacorta #inlombardia #visitlakeiseo #winelover
  • Cosa vedere a Varenna sul Lago di Como. Incantevolo borgo di pescatori affacciato sulla sponda orientale del lago.
| Varenna Lago di Como | Varenna Lombardia | Lombardia borghi da vedere | Lombardia cosa vedere | Lago di Como cosa vedere | Lombardia gita fuori porta |
#varenna #lagodicomo #lombardiadavedere