Logo travelswithtaste

TRAVELS WITH TASTE

Viaggi ed esperienze di gusto

Treno dei Sapori: esperienza di gusto sul Lago d’Iseo

Esperienza di gusto sul Lago d'Iseo Treno dei Sapori

Hai mai pensato di fare un viaggio a bordo di un treno, ma dove oltre ad ammirare il panorama dal finestrino è possibile degustare un ottimo pranzo con alcuni prodotti tipici del territorio?

Noi lo abbiamo immaginato tante volte, ma mai avremmo potuto pensare di realizzare davvero questo sogno.

Ammettiamo di non viaggiare spesso in treno, preferiamo di gran lunga l’auto per maggiore libertà, ma il Treno dei Sapori è tutta un’altra storia.

Si tratta di un’esperienza di gusto sul Lago d’Iseo, un viaggio alla scoperta delle bellezze del territorio e dei suoi sapori più tipici.

Cos’è il Treno dei Sapori

Una volta, di ritorno da un viaggio, fermi in una stazione ci è capitato di vedere un treno molto particolare.

Si trattava di uno di quei treni eleganti e super lussuosi in stile Orient-Express, in una carrozza c’era il ristorante e i passeggeri stavano degustando il pranzo.

Allora ecco che ci è venuta voglia di provare un’esperienza simile, ma ovviamente un pò più low cost!

Ci siamo documentati ed abbiamo scoperto il Treno dei Sapori, un treno sul quale oltre a godere del panorama, è possibile anche pranzare e degustare prodotti tipici del territorio.

Il progetto è nato grazie a Trenord, che ha pensato di fare un restyling di alcuni treni dei primi del ‘900 e metterli a disposizione dei turisti per un viaggio completamente diverso ed unico.

Il treno, oltre che di una motrice diesel, si compone di due carrozze di colore arancione, gli interni sono stati completamente rinnovati e sono molto confortevoli.

La tratta ferroviaria percorsa è la Brescia-Edolo, sulla sponda bresciana del Lago d’Iseo in Lombardia.

Oltre al pranzo a bordo è possibile esplorare il territorio durante alcune tappe che effettua il treno.

Un viaggio che permette di conoscere le bellezze della Franciacorta, del Lago d’Iseo e della Valcamonica, anche dal punto di vista enograstronomico.

Insomma la gita fuori porta perfetta per noi!

Informazioni sul Treno dei Sapori

Il Treno dei Sapori effettua il viaggio solo il sabato, la domenica e i giorni festivi.

A bordo possono salire un massimo di 45 passeggeri e la prenotazione è obbligatoria. Prima del Covid i passeggeri ospitati potevano essere 85.

Il treno propone diversi itinerari e menù e parte dalla stazione di Iseo, una bellissima cittadina affacciata sull’omonimo lago.

Su richiesta sono previsti anche menù specifici per esigenze alimentari particolari, per chi ha delle intolleranze oppure per vegetariani e vegani.

I menù oltre a variare in base all’itinerario seguono anche la stagionalità, per cui potresti provare più itinerari in periodi diversi e non assaggiare mai le stesse pietanze.

In aggiunta ad itinerari di viaggio più classici, ci sono anche proposte particolari per Natale e San Valentino.

Nel biglietto poi, oltre al tragitto ed al pranzo, è inclusa anche una guida locale, che ti permetterà, durante le varie soste, di conoscere meglio alcune bellezze della zona.

L’esperienza dura in totale 6 ore e siamo certi che ti piacerà.

Come prenotare l’esperienza a bordo

Il treno come detto può portare solo 45 passeggeri, per cui è obbligatorio prenotare.

E’ bene sapere che la corsa, anche se prenotata, viene comunque garantita solo se il treno è al completo.

Le prenotazioni possono essere effettuate direttamente dal sito oppure contattando gli organizzatori telefonicamente.

Pranzo a bordo: esperienza di gusto sul Lago d’Iseo

Tra i vari itinerari proposti, noi abbiamo scelto Lago con Gusto.

Un itinerario che ci ha portato a scoprire oltre ad Iseo, il centro storico di Pisogne ed il borgo di Peschiera Maraglio, uno dei Borghi più belli d’Italia, nonché uno dei più caratteristici di Monte Isola, l’isola lacustre più grande d’Europa.

Il tour parte dalla stazione di Iseo dove abbiamo conosciuto la nostra guida per l’intera giornata.

Prima di salire a bordo abbiamo fatto tappa nel centro storico di Iseo, dove abbiamo visitato P.zza Garibaldi e la piccola Chiesa di Santa Maria del Mercato.

Una volta terminato il giro, siamo finalmente saliti a bordo della nostra carrozza e ci siamo accomodati al nostro posto, forse meglio dire tavolo, beh in questo caso vanno bene entrambi.

Al fischio del capostazione ecco che il treno parte, mentre ammiriamo dal finestrino il panorama sul lago ci viene servito un aperitivo di benvenuto, qualche stuzzichino ed un calice di Franciacorta, un pregiato spumante metodo classico che deve il nome alla zona di produzione.

La prima tappa del treno è Pisogne, una cittadina affacciata sul lago. Dopo un breve giro nel centro storico visitiamo la Chiesa di Santa Maria della Neve, un vero gioiellino d’arte.

La chiesa è famosa perché al suo interno ci sono degli affreschi del pittore bresciano Girolamo Romanino, inclusa la cosiddetta Cappella Sistina dei Poveri.

Terminata la visita siamo saliti di nuovo a bordo per degustare il nostro pranzo.

Il menù prevedeva un aperitivo con salumi e formaggi tipici, a seguire un primo piatto a base di gnocchi ripieni di Rosa Camuna, un formaggio semigrasso prodotto esclusivamente con latte della Val Camonica.

Come secondo ci hanno servito della polenta accompagnata con dei funghi trifolati ed una salamina alla griglia ed infine il dessert.

Il pranzo viene accompagnato da 3 differenti vini della Franciacorta, un calice di bollicine con l’aperitivo e due rossi insieme alle portate principali.

A fine pasto oltre al caffè viene servita anche della grappa di produzione locale.

A pranzo concluso si ha del tempo libero per esplorare Pisogne in autonomia, mentre i tavoli vengono sparecchiati e le carrozze ripulite.

Il treno riparte poi in direzione Sulzano, dove termina il giro ma non il tour.

A bordo di un battello, si parte in direzione Monte Isola per esplorare la meravigliosa Peschiera Maraglio.

Purtroppo il meteo non è dalla nostra parte ed inizia a piovere, ma il lago non perde di fascino, anzi tutt’altro.

Piccole imbarcazioni ondeggiano a riva tra pali bianchi e azzurri e qualche gabbiano riposa appollaiato su di essi.

Qui si visita il borgo lacustre in compagnia della guida e poi si ha del tempo libero a disposizione per esplorare i dintorni.

Sotto un temporale saliamo a bordo del battello e rientriamo ad Iseo per terminare la nostra esperienza.

Cosa altro vedere sul Lago d’Iseo

Seppur forse meno conosciuto rispetto agli altri laghi lombardi, il Lago d’Iseo ha davvero molto da offrire.

Sia dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, sia da quello architettonico grazie ad alcuni borghi da non perdere.

Interni della Chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne

Per chi come noi abita in provincia di Milano è la tappa ideale per una gita fuori porta, in tutte le stagioni.

Se sei interessato e vuoi approfondire cosa vedere sul Lago d’Iseo in un weekend, tranquillo abbiamo dedicato un intero articolo alle bellezze del lago, così puoi prendere spunto per organizzare la tua gita.

Oltre il lago si possono visitare le due città lombarde di Bergamo e Brescia, entrambe nominate Capitali della Cultura Italiana per il 2023.

Oppure fare un tour delle cantine della Franciacorta, una zona collinare situata a sud del Lago d’Iseo, un territorio molto apprezzato dagli amanti dell’omonimo vino.

Il Treno dei Sapori è stata una piacevole scoperta, oltre che essere un’esperienza unica.

Di sicuro può essere anche un’ottima idea regalo.

Hai mai avuto l’occasione di provare un’esperienza simile?

2 risposte

    1. Ciao Aurora! Purtroppo quest’anno (2023) ci sono dei lavori in corso per cui per San Valentino non riescono ad organizzare nulla. Ti suggeriamo di verificare sul sito del Treno dei Sapori il calendario disponibile, dovrebbe essere on-line a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo

Ciao e benvenuto nel nostro blog!

Siamo Greta e Luca una coppia over 40 con una passione smisurata per i viaggi.

Appena ci è possibile riempiamo il nostro trolley e partiamo, non importa se in Canada o nella nostra regione, la Lombardia, l’importante è andare alla scoperta di un luogo nuovo.

Lasciati ispirare dai nostri racconti e vivi con noi il viaggio anche attraverso il gusto.

CI TROVI ANCHE QUI
seguici su instagram
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ULTIMI ARTICOLI
SEGUICI SU PINTEREST
  • Scopri insieme a noi 12 luoghi meno conosciuti di Venezia. Un itinerario insolito, fuori dai classici circuiti turistici. Venezia | Venezia cosa fare | Venezia Carnevale | Venezia foto | Viaggiare in Italia | Venezia itinerario insolito | Viaggi in Italia | Venezia weekend | #venezia #viaggiareinitalia #carnevale #viaggi #travelblogger
  • Scopri insieme a noi cosa fare in un weekend sui Colli Euganei, in provincia di Padova. Cosa fare e cosa vedere in questa zona del Veneto immersa in un paesaggio del tutto particolare. Colli Euganei in un weekend. | Viaggiare in Italia | Borghi italiani | Posti da visitare Italia | Colli Euganei cosa vedere | Idee di viaggio | Colli Euganei Veneto | Colli Euganei Padova | Travel blog | Blog di viaggi | #collieuganei #viaggiare #italia #visitveneto
  • Hai in programma di visitare la capitale ceca e vuoi sapere cosa mangiare a Praga? Ti aiutiamo noi con questa mini guida, dallo street food ai piatti della tradizione fino alla bevanda nazionale, la birra. Inoltre ti suggeriamo alcuni luoghi dove puoi andare a mangiare le specialità ceche. | Praga | Praga cosa mangiare | Praga street food | Praga dove mangiare | Viaggi all'estero | Blog di viaggi | Travel blog | #praga #viaggiareineuropa #travelblogger #cosamangiare
  • Cosa fare alle Cinque Terre? In questo articolo ti consigliamo un'esperienza unica, un aperitivo sulle colline terrazzate sopra Manarola e Corniglia. Un modo diverso per assaporare i prodotti del territorio e scoprire questi meravigliosi borghi della Liguria. | Cinque Terre | Cinque Terre Italia | Cosa fare Cinque Terre | Aperitivo al tramonto | Viaggiare in Italia | Posti da visitare Italia | Turismo enogastronomico | Cinque Terre Liguria | Travel blog | #cinqueterre #viaggiareinitalia
  • Il Lago di Como in Lombardia è ricco di fascino grazie a numerosi borghi e ville storiche affacciate sulle sue placide acque. Scopri le 5 tappe imperdibili sulla sponda comasca. | Lago di Como | Lago di Como Lombardia | Lombardia da vedere | Cosa vedere sul Lago di Como | Viaggiare in Italia | posti da visitare Italia | Borghi italiani | Idee di viaggio | Lago di Como foto | Viaggio in Lombardia | #lagodicomo #visitcomo #giteinlombardia #inlombardia #gitefuoriporta #gitedomenicali #travelblog
  • Itinerario di un weekend in Valle d'Aosta, tra borghi, castelli e cascate ghiacciate. Scopri Aosta ed il suo passato legato all'impero romano. | Valle d'Aosta inverno | Valle d'Aosta itinerario | Castelli Valle d'Aosta | Cascate Valle d'Aosta | Valle d'Aosta montagna | Viaggiare in Italia | Viaggi in Italia | Vacanze in Italia | Aosta Italia | Vacanze invernali in montagna | Valle d'Aosta cosa vedere | Blog di viaggi | #valledaosta #viaggiareinitalia #viaggi #montagna #travelblog
  • La nostra guida per esplorare la capitale della Repubblica Ceca, tutte le mete imperdibili di Praga. | Praga | Praga Europa | Praga foto | Praga cosa vedere | Viaggio a Praga | Praga itinerario | Viaggi all'estero | Blog di viaggi | Travel blog | Consigli di viaggio | #praga #viaggiareineuropa #travelblog #viaggi