Logo travelswithtaste

TRAVELS WITH TASTE

Viaggi ed esperienze di gusto

Visitare Praga in 3 giorni: cosa vedere in un weekend

Visitare Praga in 3 giorni Praga, il castello e il Ponte Carlo

Praga è una una meta imperdibile tra le città europee, una delle nostre preferite!

Capitale della Repubblica Ceca, è situata nel cuore dell’Europa e più precisamente nella regione della Boemia.

Definita la Città delle Cento Torri, può vantare una lunga lista di edifici storici e di interesse che la rendono una delle destinazioni preferite dai turisti di tutto il mondo.

Un’intera settimana non basterebbe per esplorarla tutta, noi vogliamo suggerirti le tappe imperdibili per visitare Praga in 3 giorni.

Edifici tipici nella piazza della Città Vecchia

Quando andare a Praga

Praga ha un clima continentale, con estati calde ed inverni rigidi.

É una di quelle città che può essere visitata tutto l’anno. Il periodo migliore resta senza alcun dubbio la tarda primavera quando le temperature sono più gradevoli, anche se l’aria è comunque frizzante.

L’estate coincide con l’alta stagione, per cui i prezzi di alloggi e voli sono più cari ed inoltre in questo periodo la città viene invasa dai milioni di turisti.

L’inverno potrebbe essere la stagione meno indicata per visitarla, le ore di luce sono poche e poi spesso c’è nebbia, neve e ghiaccio e le temperature rimangono quasi sempre sotto lo zero termico, eppure a nostro parere è uno dei periodi migliori per recarsi nella capitale ceca.

Atmosfera natalizia a Praga

Soprattutto a Dicembre quando in città si respira la magia del Natale, grazie anche ai mercatini che vengono allestiti in alcune piazze.

A tal proposito ti suggeriamo di leggere il nostro articolo su cosa fare a Praga in inverno.

Dove dormire a Praga

Praga è una città abbastanza economica e si trovano strutture di tutti i tipi e per tutti i gusti.

Noi ti consigliamo di scegliere un alloggio in centro, per essere vicino ai vari punti di interesse, a bar e ristoranti.

Abbiamo alloggiato nel centralissimo Charles Bridge Palace situato a soli 150 metri dal Ponte Carlo ed a pochi minuti a piedi dalla Città Vecchia.

Visitare Praga in 3 giorni, le tappe imperdibili

3 giorni potrebbero non essere sufficienti per vedere tutte le bellezze che Praga ha da offrire.

Ma selezionando alcune tappe imperdibili ti sarà possibile visitarla in un solo weekend.

Cerca comunque di goderti anche l’atmosfera unica che può donare questa città, la sua cucina, i suoi locali e i suoi birrifici.

La Città Vecchia, il cuore medievale di Praga

Staré Město è lo storico quartiere di Praga, conosciuto come la Città Vecchia.

Vie lastricate ed edifici colorati dai classici tetti color rosso mattone che si affacciano sulla splendida piazza, centro nevralgico della città che viene ogni giorno affollata da numerosi turisti, che spesso frequentano i suoi caffè e i ristoranti.

Tra gli splendidi edifici presenti spicca il Vecchio Municipio dove si trova la Torre dell’Orologio ed il suo meraviglioso orologio astronomico, un vero capolavoro ed una delle attrazioni più amante dai visitatori.

Si tratta di uno degli orologi medievali meglio conservati al mondo ed ogni giorno allo scoccare dell’ora si può assistere ad un vero spettacolo.

Dettaglio Orologio Astronomico

Lo Staromestsky Orloj è dotato di un meccanismo complesso e di tre principali elementi, il quadrante astronomico che indica l’ora e la posizione di sole e luna ed uno inferiore dove sono rappresentati i dodici mesi dell’anno e che funge quindi da calendario. Inoltre da due finestrelle, ogni ora, dalle 9 alle 23, si attiva il Corteo degli Apostoli. Un meccanismo mette in movimento 12 figure che rappresentano appunto gli Apostoli ma non solo, ci sono anche altri personaggi che prendono vita nel corteo.

La piazza della Città Vecchia vista dalla Torre dell’Orologio

É possibile salire sulla torre del Municipio, alta quasi 70 metri e che permette di godere di una meravigliosa vista sulla piazza, sullo skyline della città e le sue cento torri.

Ti consigliamo di salirci al tramonto per goderti il panorama con una luce del tutto particolare!

Altro edificio che si distingue nella piazza è la Chiesa di Santa Maria di Týn, imponente e con le sue guglie in stile gotico che la rendono unica. La sua particolarità è quella di trovarsi racchiusa tra un gruppo di case che ne chiudono la facciata, ecco perché per ammirare la sua bellezza è meglio farlo da una certa distanza.

Se decidi di vistare Praga nel periodo natalizio, nella piazza troverai allestiti anche i Mercatini di Natale.

Il quartiere ebraico di Praga

Sulla sinistra rispetto alla Città Vecchia si trova quel che resta dello storico quartiere ebraico Josefov. Qui è possibile ammirare e visitare quattro antiche sinagoghe, il Vecchio Cimitero, il più antico d’Europa, che insieme compongono il Museo Ebraico, che custodisce una delle più grandi collezioni di oggetti sacri legati alla religione ebraica.

Il Vecchio Cimitero Ebraico di Praga

É possibile visitare tutto con un unico biglietto, acquistabile in loco presso il centro informazioni.

Inoltre nel quartiere si trova anche la Sinagoga Vecchio-Nuova, la più antica d’Europa e dove tutt’ora vengono celebrate le cerimonie e tutte le più importanti funzioni religiose. Si tratta anche di uno dei primi edifici gotici di Praga.

Per quest’ultima sinagoga occorre acquistare un ticket a parte.

Questo quartiere merita assolutamente una visita per capire a fondo la storia toccante di questa popolo e le sue tradizioni.

Considera che per vedere tutto il quartiere serve almeno mezza giornata.

Il Ponte Carlo, il più antico di Praga

Una passeggiata lungo il Ponte Carlo è d’obbligo durante un viaggio a Praga.

Costruito nel 1357, il ponte interamente in pietra è costituto da 16 archi ed attraversa il fiume Moldava collegando la Città Vecchia e il Quartiere Piccolo detto anche Malá Strana.

Lungo 520 metri, è interamente pedonale ed oltre ai turisti vi si trovano venditori ambulanti, musicisti e vari artisti di strada.

Se vuoi scattare qualche foto sul ponte senza folla allora devi recarti qui alle prime ore del mattino.

Il Ponte Carlo alle prime luci del mattino

Lungo il ponte e su entrambi i lati sono posizionate trenta statue barocche a rappresentare alcuni santi.

Alle due estremità si trovano due torri, la Torre del Ponte della Città Vecchia, che appunto è la porta d’accesso al quartiere Staré Město, al lato opposto si trova invece la Torre del Ponte di Malá Strana. Entrambe sono aperte al pubblico e godono di una bellissima vista sul ponte dall’alto e sulla città, su entrambi i lati.

Visitare Praga in 3 giorni vista panoramica sul Ponte Carlo e sulla Città Vecchia di Praga
Vista dalla Torre del Ponte di Malá Strana

Il Castello di Praga e la sua storia millenaria

Oltre il quartiere di Malá Strana, che significa città piccola, posto in cima ad una collina si trova il Castello di Praga, Patrimonio Unesco che racchiude un insieme di edifici storici, nel quale spicca l’imponente e gotica Cattedrale di San Vito.

Il castello, oggi residenza ufficiale del Presidente della Repubblica, con una superficie che supera i 70.000 metri quadri, è uno dei più grandi al mondo.

Per visitare tutta l’area è necessario quasi un’intera giornata, vi si accede dalla piazza di Hradčanské náměstí, dove dalle 5 alle 23 ogni ora è possibile ammirare la cerimonia del cambio della guardia.

Il Castello di Praga ed il Ponte Carlo

Il castello è suddiviso in corti, nelle prime due si trovano gli edifici sedi del governo, la Cappella della Santa Croce dove è custodito il Tesoro di San Vito e la Galleria Rodolfina che ospita alcuni tesori di Rodolfo II d’Asburgo, Imperatore del Sacro Romano Impero.

Nella terza corte si trova la meravigliosa Cattedrale di San Vito, uno dei più importanti edifici religiosi di tutta la Repubblica Ceca. Al suo interno sono ospitati i gioielli della corona, dalle sue tre torri alte fino a 100 metri è possibile ammirare un panorama stupendo su tutta la città.

Attenzione però alle giornate di nebbia, noi una volta saliti in cima alla torre ci siamo ritrovati in una coltre di foschia, alquanto affascinante ma che non ci ha permesso di godere della vista.

Dopo la cattedrale si accede al Palazzo Reale ed alla Basilica di San Giorgio, dalla facciata barocca di colore rosso acceso ed infine al Vicolo d’Oro.

In questa pittoresca stradina si trovano alcune case di piccole dimensioni e dai colori brillanti, un tempo fu dimora dei tiratori scelti della Guardia del Castello ed in seguito artigiani ed orafi ed infine di artisti, poeti ed altri personaggi.

Oggi alcune sono adibite a museo, dove è possibile vedere come vivevano un tempo mentre altre sono divenute negozi di souvenir.

Il Vicolo d’Oro

Data la dimensione della viuzza, durante il giorno, è sempre molto affollata di gente. Vale comunque la pena passarci e vedere le case museo, cerca di visitare il castello alla mattina presto così da riuscire ad arrivare quando il flusso di turisti è ancora gestibile.

Puoi acquistare qui i biglietti per visitare il castello ed i vari edifici presenti al suo interno.

Praga, oltre gli edifici storici

Dopo aver visitato gli edifici ed i quartieri storici della città ti suggeriamo un giro in alcune zone, meno ricche di storia ma comunque affascinanti.

Il Quartiere di Nové Město

Nové Město è la zona della città nuova di Praga, il quartiere commerciale. Vale la pena fare un giro qui tra i numerosi negozi, ristoranti e caffé che si affacciano intorno a Piazza Venceslao, che più che una piazza sembra un ampio viale circondato da alberi.

Nonostante il quartiere sia moderno è comunque molto legato alla storia geopolitica del paese.

Di fatti la piazza fu sede dei moti rivoluzionari del 1848, nel 1989 invece venne festeggiata la nascita della Repubblica Cecoslovacca e la fine del comunismo.

Dopo aver fatto un giro tra le vie del quartiere spostati verso il fiume dove si trova un edificio molto particolare.

Si tratta della Casa Danzante, costruita nel 1996, le sue linee ricurve ricordano vagamente due ballerini, per questo venne soprannominata Fred & Ginger, in onore ai leggendari Fred Astaire e Ginger Rogers.

Questo edificio così moderno si fonde in maniera armoniosa con quelli accanto, molto più datati.

Questa particolare casa ospita degli uffici, una galleria d’arte, un hotel di lusso ed infine all’ultimo piano un ristorante e bar con terrazza panoramica a 360 gradi sulla città.

Ti consigliamo di visitarla di sera, quando è tutta illuminata.

Il muro di Lennon

Punto di riferimento per la gioventù di Praga, questo muro si trova poco dopo il Ponte Carlo nel quartiere di Malá Strana, di fronte al palazzo dell’ambasciata francese.

Dopo l’assassinio di John Lennon, cantante e musicista dei Beatles, una sua immagine come simbolo di pace venne dipinta sul muro, insieme ad alcuni testi di canzoni e graffiti a sfondo politico.

Negli anni sia la polizia che i Cavalieri di Malta, proprietari del muro, tentarono di ripulirlo diverse volte ma i giovani tornavano sempre a ridipingerlo finché non si arresero, facendolo diventare una tappa imperdibile per i turisti, che contribuiscono a mantenerlo vivo e colorato.

Muro di Lennon

Di fatti il muro cambia aspetto di continuo, potresti tornare da un anno all’altro e ritrovarlo completamente diverso.

Essendo un luogo molto ambito dai giovani ti consigliamo di visitarlo alle prime ore del mattino, altrimenti per scattare un foto con il muro alle spalle dovrai metterti in coda.

La torre panoramica Petřín

Situata sull’omonima collina, una delle zone verdi della città, questa torre in acciaio costruita nel 1891 è alta 58,70 metri ed è una copia della più famosa e parigina Tour Eiffel, ovviamente in formato molto più piccolo.

Per raggiungerla è necessario prendere la funicolare, e salire 299 scalini per arrivare in cima alla torre dalla quale si può godere di una bellissima vista sulla città e nelle giornate terse la vista spazia fin sui territori boemi.

Qui trovi tutte le informazioni per raggiungerla, gli orari di apertura ed il costo del biglietto.

La statua di Franz Kafka

Nel quartiere ebraico, all’esterno di un centro commerciale si trova una statua molto particolare, stiamo parlando della testa di Franz Kafka, un noto scrittore praghese dei primi del Novecento.

Statua di Kafka

Si tratta di un’opera d’arte cinetica, costruita dall’artista ceco David Cerny. Realizzata in acciaio inox e con una superficie a specchio pesa 45 tonnellate.

Ma la sua particolarità è quella di essere suddivisa in 42 sezioni che ruotano in continuazione.

Merita assolutamente una visita.


Dopo aver camminato tanto viene sempre molto appetito, per cui meglio trovare un ristorante ma prima è bene sapere cosa mangiare a Praga.

Se l’articolo ti è stato utile, condividilo per farlo conoscere ad altri, oppure se hai bisogno di altri consigli lascia un commento, ti risponderemo a breve. E non dimenticare di seguirci anche su Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo

Ciao e benvenuto nel nostro blog!

Siamo Greta e Luca una coppia over 40 con una passione smisurata per i viaggi.

Appena ci è possibile riempiamo il nostro trolley e partiamo, non importa se in Canada o nella nostra regione, la Lombardia, l’importante è andare alla scoperta di un luogo nuovo.

Lasciati ispirare dai nostri racconti e vivi con noi il viaggio anche attraverso il gusto.

CI TROVI ANCHE QUI
seguici su instagram
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ULTIMI ARTICOLI
SEGUICI SU PINTEREST
  • Scopri insieme a noi 12 luoghi meno conosciuti di Venezia. Un itinerario insolito, fuori dai classici circuiti turistici. Venezia | Venezia cosa fare | Venezia Carnevale | Venezia foto | Viaggiare in Italia | Venezia itinerario insolito | Viaggi in Italia | Venezia weekend | #venezia #viaggiareinitalia #carnevale #viaggi #travelblogger
  • Scopri insieme a noi cosa fare in un weekend sui Colli Euganei, in provincia di Padova. Cosa fare e cosa vedere in questa zona del Veneto immersa in un paesaggio del tutto particolare. Colli Euganei in un weekend. | Viaggiare in Italia | Borghi italiani | Posti da visitare Italia | Colli Euganei cosa vedere | Idee di viaggio | Colli Euganei Veneto | Colli Euganei Padova | Travel blog | Blog di viaggi | #collieuganei #viaggiare #italia #visitveneto
  • Hai in programma di visitare la capitale ceca e vuoi sapere cosa mangiare a Praga? Ti aiutiamo noi con questa mini guida, dallo street food ai piatti della tradizione fino alla bevanda nazionale, la birra. Inoltre ti suggeriamo alcuni luoghi dove puoi andare a mangiare le specialità ceche. | Praga | Praga cosa mangiare | Praga street food | Praga dove mangiare | Viaggi all'estero | Blog di viaggi | Travel blog | #praga #viaggiareineuropa #travelblogger #cosamangiare
  • Cosa fare alle Cinque Terre? In questo articolo ti consigliamo un'esperienza unica, un aperitivo sulle colline terrazzate sopra Manarola e Corniglia. Un modo diverso per assaporare i prodotti del territorio e scoprire questi meravigliosi borghi della Liguria. | Cinque Terre | Cinque Terre Italia | Cosa fare Cinque Terre | Aperitivo al tramonto | Viaggiare in Italia | Posti da visitare Italia | Turismo enogastronomico | Cinque Terre Liguria | Travel blog | #cinqueterre #viaggiareinitalia
  • Il Lago di Como in Lombardia è ricco di fascino grazie a numerosi borghi e ville storiche affacciate sulle sue placide acque. Scopri le 5 tappe imperdibili sulla sponda comasca. | Lago di Como | Lago di Como Lombardia | Lombardia da vedere | Cosa vedere sul Lago di Como | Viaggiare in Italia | posti da visitare Italia | Borghi italiani | Idee di viaggio | Lago di Como foto | Viaggio in Lombardia | #lagodicomo #visitcomo #giteinlombardia #inlombardia #gitefuoriporta #gitedomenicali #travelblog
  • Itinerario di un weekend in Valle d'Aosta, tra borghi, castelli e cascate ghiacciate. Scopri Aosta ed il suo passato legato all'impero romano. | Valle d'Aosta inverno | Valle d'Aosta itinerario | Castelli Valle d'Aosta | Cascate Valle d'Aosta | Valle d'Aosta montagna | Viaggiare in Italia | Viaggi in Italia | Vacanze in Italia | Aosta Italia | Vacanze invernali in montagna | Valle d'Aosta cosa vedere | Blog di viaggi | #valledaosta #viaggiareinitalia #viaggi #montagna #travelblog
  • La nostra guida per esplorare la capitale della Repubblica Ceca, tutte le mete imperdibili di Praga. | Praga | Praga Europa | Praga foto | Praga cosa vedere | Viaggio a Praga | Praga itinerario | Viaggi all'estero | Blog di viaggi | Travel blog | Consigli di viaggio | #praga #viaggiareineuropa #travelblog #viaggi