Logo travelswithtaste

TRAVELS WITH TASTE

Viaggi ed esperienze di gusto

Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: itinerario nel borgo colorato e nei suoi dintorni

Cosa vedere a Caorle in 2 giorni porte e finestre a Caorle

Sommario

Un borgo colorato di pescatori, affacciato su un lungo litorale di sabbia dorata di circa diciotto chilometri, bagnato dal Mare Adriatico e scelto ogni anno da turisti italiani e stranieri come meta per le vacanze estive.

Poco fuori il territorio è intervallato da canali lagunari ed immense distese di campi coltivati.

In questa guida ti portiamo a scoprire cosa vedere a Caorle in 2 giorni.

Ti consigliamo di dedicare un’intera giornata al borgo, magari godendo anche della bella spiaggia e poi il secondo giorno esplorare l’entroterra, tra degustazioni e passeggiate o meglio ancora pedalate in bicicletta nei dintorni della laguna, per cui continua a leggere.

Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: il centro storico

Il nostro racconto di Caorle parte dal suo centro storico, caratterizzato dal borgo con le sue graziose case dai colori accesi che ricordano molto quelle dell’isola di Burano, nella laguna veneta.

Un borgo dal fascino veneziano, con i classici camini delle abitazioni che svettano nel cielo e le strette calli dove perdersi tra botteghe storiche, negozi moderni, ristoranti, gelaterie e caffè.

Tra gli edifici da non perdere vi è sicuramente il Duomo di Caorle

Si tratta di uno degli edifici più antichi della città, costruito nel 1038, in stile romanico e con qualche elemento bizantino. All’interno, dietro l’altare maggiore, è custodita la Pala d’Oro, un capolavoro di oreficeria veneziana.

Il Duomo è visitabile tutti i giorni, in estate l’accesso è consentito fino alle 23. Ovviamente resta chiuso ai turisti durante le celebrazioni liturgiche.

Accanto al Duomo si trova il Campanile, simbolo della città.

Leggermente pendente verso est e dalla forma cilindrica, uno dei pochi originali rimasti. Alto circa 40 metri, è visitabile su prenotazione salendo gli 80 gradini che permettono poi di arrivare alla terrazza, da dove è possibile godere di una bella vista sul mare e sulla laguna.

Santuario della Madonna dell’Angelo

Altro edificio storico di Caorle da non perdere è il Santuario della Madonna dell’Angelo, situato in una posizione molto suggestiva, con alle spalle il mare, a ridosso della scogliera ed accanto alla spiaggia di Levante.

In origine la chiesa fu dedicata a San Michele Arcangelo, da cui ha preso il nome. Nome che fu poi cambiato dopo il ritrovamento in mare di una statua galleggiante della Madonna, nonostante il suo peso dovuto al piedistallo in marmo.

Il Santuario è visitabile gratuitamente tutti i giorni, in estate fino alle 23.

Il momento migliore per ammirarlo è al tramonto, con il mare sullo sfondo. Noi purtroppo l’abbiamo trovato con il campanile in manutenzione, per cui molto meno affascinante.

La Diga di Caorle e la ScoglieraViva

Dal Santuario della Madonna dell’Angelo, inizia una lunga passeggiata lungo la Diga di Caorle, costruita a difesa della città nel 1600.

Qui è stata realizzata un’attrazione chiamata ScoglieraViva, dove dal 1993 i massi sono stati scolpiti a cura di artisti nazionali ed internazionali.

É possibile ammirare le varie opere proprio come in una galleria a cielo aperto. Ogni anno, a giugno, si tiene una manifestazione a cura dei vari artisti che si recano a Caorle per realizzare le loro opere.

La spiaggia di Caorle

Caorle è una località balneare molto rinomata, pertanto non può mancare durante la tua visita qui una tappa in spiaggia, che sia estate oppure inverno.

La spiaggia di Caorle è suddivida dal centro storico in quella di Levante e di Ponente. La prima è molto più ampia e digrada dolcemente rispetto alla seconda, più profonda.

Questo tratto di litorale può vantare il riconoscimento di Bandiera Blu, oltre che Bandiera Verde, che premia le spiagge a misura di bambino.

Tutto il tratto è attrezzato con ombrelloni e lettini, campi da tennis, volley e giochi, inoltre è facilmente accessibile anche ai disabili.

Puoi prenotare il tuo lettino ed ombrellone in tutta comodità e goderti il meritato relax.

La laguna di Caorle ed i Casoni

Poco fuori il centro storico si trova la laguna di Caorle, caratterizzata dai tipici Casoni, un tempo rifugio per i pescatori e le loro famiglie.

É possibile scoprire questo territorio grazie ad un percorso ciclabile, che però può essere fatto anche a piedi, lungo il Sentiero dei Casoni, che ha inizio al termine dalla spiaggia di Levante, in Via dei Casoni.

Lungo il percorso se ne possono ammirare diversi, alcuni molto antichi, inoltre è anche possibile visitarne qualcuno al loro interno.

Per maggiori informazioni potrebbe quindi interessarti visita ai Casoni di Caorle: esperienza imperdibile in laguna.

Borgo rurale di Ca’ Corniani

Assolutamente da non perdere una visita all’antico borgo rurale di Ca’ Corniani, situato a circa 4 km dal centro di Caorle.

Si tratta di un’area di 1770 ettari, di origine lagunare, che nel 1851 venne interamente bonificata ad opera di privati, da parte di Generali Assicurazioni.

Qui è possibile noleggiare una bici per esplorare i dintorni, presso la Ciclostazione e grazie ad un itinerario di 32 km tra canali, boschi e la campagna veneta.

Merita inoltre una visita la storica cantina ora ristrutturata, dove è possibile fare una degustazione di vini.

Potrebbe interessarti Degustazione a Ca’ Corniani. (a breve sul blog)

Dove mangiare a Caorle

Caorle essendo un borgo di pescatori è caratterizzato da una cucina di pesce.

Pertanto offre un’ampia scelta di ristoranti, dove è possibile gustare alcune delle prelibatezze che si possono pescare in mare ed in laguna.

Noi durante la nostra visita nel centro storico abbiamo optato per un pranzo veloce a base di cicchetti, i tipici stuzzichini veneti, a base di pesce.

Attirati dai tavolini posti all’esterno e dall’arredamento molto originale, ci siamo fermati da Bianco Spino La Bottega di Campo Negroni, situato appunto in Campo Negroni.

Non si tratta di un ristorante o di un bar, ma proprio di una bottega, dove ordinare i cicchetti insieme ad una bottiglia di Prosecco oppure altro.

Abbiamo gustato dei cicchetti a base di sarde in saor, piovra con patate, baccalà mantecato e seppie pomodoro e pesto.

Non fanno servizio al tavolo e le bevande sono solo in bottiglia, noi comunque lo abbiamo trovato molto carino ed i cicchetti erano molto buoni.

Altra tappa l’abbiamo fatta da Polpettami in Campo San Marco. Qui puoi ordinare delle polpette artigianali di vari gusti.

Noi abbiamo assaggiato la polpetta alle vongole e quella alle cozze, accompagnandola con un’ombre de vin ed una birra, entrambe in formato mignon. Le polpette molto gustose ed in effetti, una tira l’altra.

Dove dormire a Caorle

Caorle essendo una località balneare offre una vasta scelta di alloggi affacciati sul lungomare ma anche all’interno.

Puoi trovare i migliori hotel a Caorle qui.

Noi invece abbiamo avuto modo di alloggiare presso il Villaggio San Francesco, dove trovi appartamenti, villini, mobile home e piazzole per camper e roulotte.

All’interno non mancano le piscine, i ristoranti, i bar, le aree sportive con campi da tennis, paddle, basket, calcio e tanto altro. Poi ancora animazione serale per adulti e bambini.

Inoltre trovi un supermercato ed una spiaggia attrezzata ed aree adibiti ai cani. Tutto il villaggio è accessibile anche ai disabili.

Su Instagram puoi vedere un nostro video sul nostro soggiorno qui.

Dai un occhio anche alle stories in evidenza su Caorle, dove ti mostriamo il villaggio e non solo.

Cosa vedere nei dintorni di Caorle

Caorle dista solo un’ora di auto da Venezia, meravigliosa città che, anche se hai già visitato, ti consigliamo di vedere nuovamente, anche perché non stanca mai, poi sono così tante le attrazioni da non perdere.

A tal proposito ti suggeriamo il nostro itinerario insolito a Venezia: alla scoperta d 12 luoghi meno conosciuti.

Una volta arrivato in città prendi un vaporetto in direzione Murano e Burano. Potrebbe interessarti cosa fare in un giorno a Burano.

A poco meno di 40 minuti di auto da Caorle si trova invece la graziosa Portugruaro, una cittadina dal fascino veneziano, anch’essa caratterizzata da canali e da un centro storico di stampo medievale. (a breve sul blog)


Se hai trovato utile questo articolo condividilo per farlo conoscere ad altri, se invece hai bisogno di informazioni lascia un commento qui sotto, ti risponderemo a breve.

Non dimenticare di seguirci sui social e di entrare a far parte della nostra community di viaggiatori iscrivendoti alla newsletter.

2 risposte

  1. Caorle è davvero un gioiello nascosto! Le spiagge, il centro storico e le pittoresche casette colorate rendono questo luogo incantevole. Le passeggiate lungo il lungomare e la scoperta dei suoi angoli unici sono esperienze da non perdere. Perfetto per un weekend rilassante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo

Ciao e benvenuto nel nostro blog!

Siamo Greta e Luca una coppia over 40 con una passione smisurata per i viaggi.

Appena ci è possibile riempiamo il nostro trolley e partiamo, non importa se in Canada o nella nostra regione, la Lombardia, l’importante è andare alla scoperta di un luogo nuovo.

Lasciati ispirare dai nostri racconti e vivi con noi il viaggio anche attraverso il gusto.

SCONTO ASSICURAZIONE VIAGGIO
CI TROVI ANCHE QUI
seguici su instagram
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ARTICOLI PIù LETTI
SEGUICI SU PINTEREST
  • Visita ai Casoni di Caorle: esperienza imperdibile in laguna.
Scopri la bellezza della laguna di Caorle ed i suoi caratteristici casoni.
| Casoni Caorle | Caorle cosa vedere | Veneto cosa vedere | Venezia | travel blog | itinerari Veneto |
#caorle #casonidicaorle #veneto #venetodascoprire
  • Visita ai Casoni di Caorle: esperienza imperdibile in laguna.
Scopri la bellezza della laguna di Caorle ed i suoi caratteristici casoni.
| Casoni Caorle | Caorle cosa vedere | Veneto cosa vedere | Venezia | travel blog | itinerari Veneto |
#caorle #casonidicaorle #veneto #venetodascoprire
  • Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: itinerario nel borgo colorato e nei suoi dintorni.
| Caorle Veneto | Caorle cosa vedere | borghi Italia | borghi Veneto | Venezia | Caorle aesthetic | travel blog | Caorle foto | Caorle Casoni | Caorle itinerario | #caorle #visitcaorle #veneto #venezia
  • Cosa vedere a Caorle in 2 giorni: itinerario nel borgo colorato e nei suoi dintorni.
| Caorle Veneto | Caorle cosa vedere | borghi Italia | borghi Veneto | Venezia | Caorle aesthetic | travel blog | Caorle foto | Caorle Casoni | Caorle itinerario | #caorle #visitcaorle #veneto #venezia
  • Cosa vedere in Liguria di Ponente: 4 borghi da visitare in un weekend
Liguria cosa vedere | Liguria borghi | Liguria weekend | Liguria Noli | Liguria Verezzi | Liguria Varigotti | Liguria aesthetic | travel blog | Liguria vacanze | Liguria foto | 
#liguria #travel #viaggiareinitalia #travelblogging
  • Cosa vedere in Liguria di Ponente: 4 borghi da visitare in un weekend.
I nostri consigli su cosa vedere e dove dormire.
| Liguria cosa vedere | Liguria Ponente | borghi ponente ligure | borghi italia | borghi da vedere | Noli Liguria | Verezzi Liguria | Finalborgo Liguria | Varigotti Liguria | travel blogger |
#liguria #borghi #travelbloggeritalia #viaggiareinitalia
  • Cosa fare in Franciacorta, tra passeggiate tra i vigneti e dugustazione in cantina. Alla scoperta della regione dello spumante in Lombardia.
| Franciacorta Lombardia | Franciacorta cosa fare | Franciacorta degustazione | dove fare degustazione in Franciacorta | Franciacorta vino | Franciacorta Lago d'Iseo |
#franciacorta #inlombardia #visitlakeiseo #winelover
  • Cosa fare in Franciacorta, tra passeggiate tra i vigneti e dugustazione in cantina. Alla scoperta della regione dello spumante in Lombardia.
| Franciacorta Lombardia | Franciacorta cosa fare | Franciacorta degustazione | dove fare degustazione in Franciacorta | Franciacorta vino | Franciacorta Lago d'Iseo |
#franciacorta #inlombardia #visitlakeiseo #winelover
  • Cosa vedere a Varenna sul Lago di Como. Incantevolo borgo di pescatori affacciato sulla sponda orientale del lago.
| Varenna Lago di Como | Varenna Lombardia | Lombardia borghi da vedere | Lombardia cosa vedere | Lago di Como cosa vedere | Lombardia gita fuori porta |
#varenna #lagodicomo #lombardiadavedere